EDIZIONE 2013

  • QUATTRO giornate di festa, eventi e proposte eque e sostenibili per coltivare un’altra econ0mia, TRE  aree espositive – alimentare, abbigliamento, cosmesi- DUE stand dedicati a progetti liguri di commercio equo, DUE paesi ospiti – EGITTO E BOSNIA – con prodotti e testimonianze da condividere e UN punto ristoro/spettacoli, anima della fiera, da quest’anno arricchito dalle proposte di Emmaus Catering etico, dove ogni giorno, a partire dalla colazione fino alla cena, sono stati proposti menù equi & bio, con stoviglie biodegradabili a cui si sono alternati laboratori per bambini e lezioni di cucina per parlare di culture, tradizioni e storie che vivono dietro gli ingredienti equi.

    I NUMERI DI EQUA 2013

    • Oltre 25 mila visitatori (nonostante la pioggia)
    • 1350 pasti serviti ai clienti con ingredienti equosolidali: 30 kg di riso thai biologico dall’India
    • 10 kg di cioccolato fondente dall’America Latina
    • 20 kg di pasta di Liberaterra dalla Campania
    • 5 kg di zucchero di canna dalle Filippine
    • 8 kg di fagioli bajo dall’Ecuador e molte altre materie prime
    • 45 ore di eventi pubblici: seminari, laboratori e presentazione progetti, laboratori per bambini, ragazzi e famiglie, lezioni di cucina, degustazioni guidate, teatro, concerti
    • Oltre 100 persone impegnate nei servizi al pubblico
    • Zero plastica : stoviglie e borse in materiali biodegradabili (mater-be, ecm, carta)

    SFOGLIA QUI  LA RASSEGNA STAMPA

      GUARDA L’INTERO PROGRAMMA